73013 Galatina - LE
800 711 840
info@homecare-salutebenessere.it

Operazioni all’anca

Caratteristiche delle operazioni all’anca

L’operazione dell’articolazione dell’anca (compresa l’endoprotesi), è una sostituzione dell’articolazione danneggiata dall’usura o da un trauma con un’articolazione artificiale (EPT), di solito in una combinazione di metallo e plastica. Le prime articolazioni dell’anca artificiali sono state usate negli anni cinquanta. La percentuale delle operazioni sulle articolazioni del ginocchio è di circa il 50% più bassa. Nel mondo vengono sviluppate anche protesi di altre articolazioni: delle spalle, del gomito, della caviglia ma anche delle dita. L’operazione e l’impianto dell’articolazione artificiale sono indicati nel caso del quarto grado d’usura dell’articolazione.

Utilizzo della terapia pulsata 3D Biomag® per le operazioni all’anca

La terapia pulsata Biomag® a bassa frequenza è indicata prima dell’operazione per migliorare la vitalità dei tessuti e dopo l’intervento per accelerare la guarigione e per restituire la piena mobilità. Inoltre, essa trova impiego in caso di allentamento dell’endoprotesi per migliorare lo stato del tessuto osseo e per rafforzare la protesi. Analogamente essa viene consigliata anche per tutte le fratture dove è stato utilizzato il materiale di fissaggio metallico: viti, stecche ecc. In tali casi non si hanno effetto termico, spostamento della protesi o effetti indesiderati sul tessuto esposto.
La terapia pulsata Biomag® a bassa frequenza è un metodo riabilitativo pienamente utilizzabile anche nel caso di endoprotesi metalliche.
Come preparazione per l’operazione alternare le frequenze analgesiche e curative da 10-50 Hz, dopo l’operazione applicare prevalentemente le frequenze curative.

Hai necessità di trattare un’operazione all’anca? 
Utilizza il programma specifico n. 76
“Operazioni all’anca”
che trovi negli apparecchi Lumina Clinic

Scegli il tuo modello