73013 Galatina - LE
800 711 840
info@homecare-salutebenessere.it

Ulcera varicosa – guarigione

Caratteristiche: Le ulcere varicose

Si tratta di una malattia cronica caratterizzata dalla perdita dell’integrità della pelle. Interessa circa l’1% della popolazione. Il difetto colpisce la cute e i tessuti sottocutanei in profondità diversa. Le ulcere varicose possono essere causate da problemi arteriosi nel caso di stadi avanzati di ischemia degli arti inferiori dovuta all’aterosclerosi. Nella maggior parte dei casi però il motivo principale è l’insufficienza cronica del sistema venoso degli arti inferiori. Il rifornimento dell’ossigeno e delle sostanze nutritive negli arti inferiori è lento e di conseguenza la capacità di guarire le ferite diminuisce. Tra i fattori di rischio si possono nominare la predisposizione genetica a perdere l’elasticità della parete venosa, varici, l’età, l’infiammazione del sistema vascolare, il diabete, il lavoro sedentario o una prolungata posizione in piedi, mancanza dell’attività fisica, obesità, ma può anche presentarsi in caso di gravidanze ripetute.
Lo scopo della terapia è di eliminare la causa della malattia o almeno di compensare i disturbi secondari, anche se i danni al sistema vascolare possono essere talmente gravi da indurre all’amputazione di un arto. L’ulcera è una porta d’ingresso per infezioni e le complicazioni possono provocare l’erisipela – il mal rossino.
La condizione indispensabile per la guarigione è il ripristino del corretto funzionamento del sistema arterioso degli arti inferiori: bendaggio, ginnastica, riduzione del peso, cure ausiliarie esterne – eliminazione di tessuti necrotici, antibiotici locali, farmaci per stimolare la guarigione, bende di copertura speciali (trattamento umido delle lesioni), protezione della pelle circostante. In caso di intervento chirurgico, per la corretta integrazione del trapianto, è necessario preparare il fondo dell’ulcera attraverso una terapia sistemica: venofarmaci o vasodilatatori e un’adatta cura riabilitativa.

Utilizzo della terapia pulsata 3D Biomag® per guarire le ulcere varicose

La terapia pulsata Biomag® a bassa frequenza completa gli altri trattamenti con il suo effetto vasodilatatore sui capillari e precapillari e stimola la microcircolazione del sangue ossigenato e delle sostanze nutritive nel tessuto esposto. Favorisce localmente le condizioni metaboliche per la cura. La granulazione viene accelerata a partire dagli strati più profondi della zona affetta e induce all’epitelizzazione. Il carattere infiammatorio della malattia decresce e il ritorno vascolare nelle periferie migliora. Le ulcere varicose guariscono in modo decisamente più veloce e si attenuano anche i dolori.
Iniziare con le frequenze da 10-14 Hz. Dopo l’attenuazione del dolore e la chiusura dell’ulcera, applicare le frequenze da 36-44 Hz per completare la guarigione e come prevenzione di recidività.

Hai necessità di trattare l’ulcera varicosa?
Utilizza il programma specifico n. 100  
che trovi negli apparecchi Lumina Clinic

Scegli il tuo modello